ASSIF

FUNDRAISING

PRIZE

premio ai professionisti del dono

Cos'è?

Gli ASSIF Fundraising Prize sono premi dedicati alle qualità, alle risorse, alle competenze e alle attitudini del Fundraising italiano. Assegnati dai soci dell’Associazione Italiana Fundraiser, premiano i Fundraiser attraverso il riconoscimento del loro valore professionale, delle loro skills e della loro capacità di generare contenuti cui attinge il mondo del Fundraising italiano.

Gli ASSIF Fundraising Prize vogliono valorizzare il Fundraiser ed il Fundraising, perché motore, all’interno o al fianco del non profit, della realizzazione delle più opportune attività volte a generare risorse che rendono tangibili progetti e loro risultati.

Come funziona?

candidature

01/06 - 26/06

Raccolta di tutte le candidature e contestuale valutazione e verifica da parte della Commissione

VOTO

11/07 - 18/07

I soci e le socie di ASSIF votano assegnando un solo voto per ciascuna categoria di premio

PREMIAZIONE

03/09

I vincitori e le vincitrici degli ASSIF Fundraising Prize saranno premiati durante Fundraising To Say

Le 6 categorie

Change Management

Al/la miglior Fundraiser che si è distinto/a per aver permesso all’Organizzazione in cui opera (o ha operato) di gestire il cambiamento in una fase di transizione (per esempio dovuto ad innovazione o ad una nuova gestione operativa) nell’ambito della comunicazione, fornendo strumenti e processi per riconoscere e comprendere il cambiamento attraverso la comunicazione interna a tutta la struttura e/o tramite la comunicazione esterna verso i diversi stakeholder.

Creatività

Al/la miglior Fundraiser che si è distinto/a nell’Organizzazione per cui opera (o ha operato) per aver colto diversi punti di vista, essersi avventurato per strade non battute, aver individuato soluzioni divergenti, conducendo l’Organizzazione, o parte di essa, a vivere un determinato progetto in modo originale e unico.

Motivazione

Al/la miglior Fundraiser che si è distinto/a per aver saputo incoraggiare, spronare e accompagnare l’Organizzazione (per cui opera o ha operato), o parte di essa, nel perseguire uno o più obiettivi attraverso il proprio esempio, agendo un atteggiamento costruttivo e/o motivando con le parole più adatte.

Innovazione

Al/la miglior Fundraiser che si è distinto/a per aver introdotto un processo o un prodotto/servizio innovativo nell’Organizzazione per cui opera (o ha operato), consentendo all’intera struttura o a parte di essa di raggiungere risultati più soddisfacenti o di realizzare un progresso generale sia per la struttura che per gli stakeholder.

Dedizione

Al/la miglior Fundraiser che si è distinto/a per essersi dedicato/a pienamente e con spirito di sacrificio all’Organizzazione per cui opera, dimostrando costante impegno, attenzione e passione, rispetto per i colleghi e per il lavoro svolto, profonda consapevolezza che gli sforzi non sono finalizzati al solo risultato economico.

Capacity Building

Al/la miglior Fundraiser che si è distinto/a per aver contribuito nella propria organizzazione ad un processo di rafforzamento delle capacità presenti a tutti i livelli, favorendo la pianificazione delle attività e aiutando la struttura ad intraprendere percorsi virtuosi per la sostenibilità e per lo sviluppo della stessa.

La commissione

Nicola Bedogni

Il Presidente di ASSIF

Letizia Bucalo Vita

Delegata Eventi ASSIF e
ideazione ASSIF Fundraising Prize

Rosalba Pastena

Segreteria Organizzativa di ASSIF

Cristina Delicato

Relazioni istituzionali
ASSIF Fundraising Prize

Catia Mastrovito

Contenuti e Regolamento
ASSIF Fundraising Prize

Monica Massolin

Immagine ASSIF Fundraising Prize e Partnership con Art Directors Club Italiano ADCI

Il team comunicazione

Cristina Brancato

Social Media

Valentina Cinnirella

Ufficio Stampa

Marco Principia

Webmaster

Sponsor